Visualizzazioni totali

mercoledì 23 maggio 2018

Cuori danzanti

Cosa odo espandersi sin oltre i pensieri...? 
Un ritmo forte e incalzante di Originaria mistica danza, 
Risorto desiderio di vita pura Inizia a pulsare nei nostri cuori 
 Dinanzi a noi la natura seduce e accoglie, Ancestrale forza di vero sentire 
Nutre l'anima ora e risorge dalla Zolla d'amore antica che questo tempo, Attorcigliato e imprigionato, aveva inaridito 
Nel suo seno rigoglioso il fertile Terreno, dove il seme piantammo Insieme del nostro amore.

E' un cuore semplice a rendere una persona speciale.


a NAPOLI......

“A NAPOLI è vietato correre: non ce n’è motivo, perchè il mondo va sempre più lento di te. A NAPOLI si mangia solo quando tutti sono a casa, non ad orari da ospedale, e ci si alza da tavola pieni, sazi. A NAPOLI il caffè è offerto, e il bicchiere d’acqua non si paga mai. A NAPOLI quando piove, la “botta d’acqua” dura un’ora al massimo: poi smette,o meglio, “scampa” sempre. A NAPOLI una partita di calcetto si organizza in due ore e dicono sempre tutti di si: nessuno ha mai “da fare”, sono sempre tutti pronti a divertirsi. A NAPOLI, quando si incontra qualche conoscente per strada, ci si ferma, ci si saluta e ci si parla, a piedi o in macchina che sia, a costo di bloccare il traffico: un abbraccio è sempre meglio di un cenno del capo.  NAPOLI, nel suo essere economicamente ed esternamente indietro, è affettivamente ed interiormente, molto, molto avanti.”

Ti dedicherò tutti i miei sorrisi

Perché tu ne sei la ragione

Il paziente..... ( Totò )